Socialize

MANOVRA: BRUNETTA, “DOPO LA BOCCIATURA COMMISSIONE UE, BANCHE IN PROFONDO ROSSO”

 

banche-italiane

 

“La bocciatura della manovra finanziaria del Governo Conte da parte della Commissione Europea ha avuto subito immediate ripercussioni negative sui mercati finanziari. La Borsa di Milano è infatti virata in negativo e le banche sono subito sprofondate, con l’indice di settore che è arrivato a perdere quasi il -2,0%. In netto rialzo anche i rendimenti dei titoli di Stato, con quelli sui BTP decennali che sono risaliti sopra il 3,4% e quelli sui BTP biennali sopra l’1,2%. La revisione al ribasso delle stime di crescita italiana ha anche pesato sull’euro che si è indebolito immediatamente nei confronti del dollaro, a riprova del fatto che i mercati finanziari temono un rischio contagio dall’Italia agli altri paesi dell’eurozona. Tutto questo nonostante le previsioni della Commissione risultino paradossalmente ben più ottimistiche rispetto a quelle di altri osservatori internazionali. Se fosse così, c’è da credere che i grandi investitori non abbiano ancora scontato il vero peggioramento della situazione economica italiana”.