Socialize

BRUNETTA: “REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100: E’ GIA’ CAOS SULLE BOZZE DI DECRETO IN CIRCOLAZIONE, AIUTO”

 

conte-manovra-recessiva

 

“Relativamente a reddito di cittadinanza e quota 100, le prime bozze che circolano mostrano una forte confusione, con norme poco chiare o addirittura contraddittorie, con la platea di beneficiari delle due misure che non è ancora stata definita e con il Governo che sta inserendo migliaia di paletti per evitare che il costo di queste vada fuori controllo. Considerando la somma tra i pochi effetti positivi e i molti effetti negativi, è quindi molto probabile che il 2019 si chiuda con un tasso di crescita del Pil non superiore allo 0,5%, ovvero alla metà dell’1,0% previsto dal Governo, che già ha dovuto ridimensionarlo fortemente dal precedente 1,5%. Così da far schizzare il rapporto deficit/Pil sopra al 2,0% e portare a sensibili aumenti anche del rapporto debito/Pil. Se così sarà, ed è molto probabile, l’Europa chiederà all’Italia una manovra correttiva già in corso d’anno, di almeno un punto di Pil (15 miliardi di euro), prima delle elezioni europee”.