Socialize

CARIGE: BRUNETTA, “IDEA DI NAZIONALIZZARLA CREA FRIZIONE CON L’UE, E’ IN CONTRASTO CON NORMATIVA EUROPEA”

 

governo-carige-banche

“L’uscita di Salvini-Di Maio riguardo la nazionalizzazione di Banca Carige crea una nuova frizione con l’Unione Europea, dal momento che non è rispettosa delle normative comunitarie e che una eventuale nazionalizzazione impatterebbe negativamente sulle finanze pubbliche italiane. Quasi impossibile che la Commissione conceda un altro aumento del debito all’Italia, dopo aver accordato i saldi della manovra lo scorso dicembre, dopo una battaglia estenuante durata alcuni mesi e considerando che, in ogni caso, non è affatto scontato che la procedura per debito eccessivo venga evitata. Il prossimo 22 gennaio l’Ecofin dovrà decidere se ratificare la decisione di non aprire la procedura di infrazione oppure no. I due vicepremier non potevano quindi scegliere momento più sbagliato per uscire con questa ennesima sparata propagandistica”.