Socialize

INDUSTRIA: BRUNETTA, “CALATE PRODUZIONE E VENDITA AL DETTAGLIO: IL GOVERNO GIALLO-ROSSO NON MANTIENE LE PROMESSE FATTE AGLI ITALIANI”

 

industria-eurozona

“Ancora notizie negative sul fronte dell’industria. L’ISTAT ha, infatti, stimato che lo scorso ottobre l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito del -0,3% rispetto al mese di settembre. Nella media del trimestre agosto-ottobre, poi, la produzione ha mostrato una flessione congiunturale del -0,6%. Corretto per gli effetti di calendario, l’indice complessivo è diminuito in termini tendenziali del -2,4% rispetto all’anno precedente. Nella media del periodo gennaio-ottobre, inoltre, l’indice ha registrato una flessione tendenziale del -1,2%. Un dato che arriva solo pochi giorni dopo quello sulle vendite al dettaglio, calate su base congiunturale del -0,2%, sempre lo scorso ottobre. In pratica, nel primo mese del quarto trimestre, due componenti del Pil, le più importanti, mostrano segno negativo, lasciando intendere come il trimestre possa registrare una crescita inferiore a quella prevista dal Tesoro.

Una brutta notizia per l’Italia, che conferma come il Governo giallorosso non sia riuscito per nulla a mantenere le sue promesse fatte agli italiani di far ripartire l’economia del Paese, a partire dal suo tradizionale punto di forza che è rappresentato dalla manifattura”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.