Socialize

BRUNETTA: “CRESCITA DA ZERO VIRGOLA, INDUSTRIA IN RECESSIONE, CONSUMI AL PALO E FUGA DEGLI INVESTITORI: LA FIDUCIA NEL GOVERNO GIALLOROSSO SI È GIÀ ESAURITA”

 

crisi-governo-conte

“I grandi investitori internazionali hanno scaricato il Governo giallorosso. Il bonus di fiducia di cui l’Esecutivo delle quattro sinistre ha goduto dal momento del suo insediamento, dovuto alla credenza dei mercati che la parentesi di governo delle forze populiste/sovraniste fosse finita e che un nuovo periodo di riforme economiche virtuose ed europeiste si sarebbe aperto per l’Italia, si è già esaurito.

Davanti ai pessimi risultati ottenuti dall’economia reale italiana, con un Pil a crescita zero nel 2019 (zero virgola nel 2020), una industria in recessione, consumi delle famiglie fermi al palo, imprenditori che stanno scappando in massa dal nostro paese, alle aspettative di un nuovo aumento del deficit e del debito pubblico per effetto delle politiche economiche assistenzialiste confermate anche dal Conte 2, gli investitori hanno subito accettato il suggerimento di Marcus Ashworth, ripreso venerdì scorso dall’agenzia Bloomberg, di stare lontani dai titoli di Stato italiani e hanno ripreso a vendere. I rendimenti sul BTP decennale sono infatti tornati a salire fino a oltre quota 1,37%, in aumento di oltre il +3,0%”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.