Socialize

LAVORO: BRUNETTA, “CASSA INTEGRAZIONE IN AUMENTO COME LOGICA CONSEGUENZA DELLA CRISI INDUSTRIALE”

 

lavoro

 

“La cassa integrazione è tornata a salire nel 2019, secondo quanto riportato dai dati appena pubblicati dall’INPS. Le ore di ammortizzatori sociali autorizzate dall’istituto di previdenza sono infatti cresciute del +20,0%, il primo (forte) aumento registrato dopo 6 anni di diminuzione. Secondo i calcoli elaborati dall’Associazione Lavoro&Welfare di Cesare Damiano, la perdita di ore lavorate ha creato un minor reddito pari a 1 miliardo di euro per i lavoratori interessati, pagato dall’INPS, ovvero da tutti i lavoratori attivi. Questo dato non sorprende affatto, se si pensa alla pesante situazione che si sta registrando nell’industria, soprattutto quella manifatturiera, italiana.

Come abbiamo visto, nei giorni scorsi la produzione industriale e i nuovi ordini sono scesi nuovamente nell’ultimo trimestre del 2019, così come gli indicatori PMI, che anticipano il ciclo economico. L’aumento della cassa integrazione non è quindi nient’altro che una logica conseguenza del calo dell’industria”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.