Socialize

Brunetta: Rai, “Gubitosi insulta la vigilanza e l’Agcom”

 

gubitosi

 

“Il direttore generale Gubitosi e’ impudente” nel negare lo squilibrio in alcune trasmissioni televisive “come ‘Che tempo che fa’” e per le quali “proprio l’Agcom ha chiesto un rie quilibrio. Durissimo attacco del capogruppo Pdl alla Camera Renato Brunetta in avvio dei lavori della seduta della commissione di vigilanza Rai dedicata all’audizione del presidente dell’Agcom, Angelo Marcello Cardani, sul nuovo contratto di servizio. Brunetta ha definito “insultanti” le dichiarazioni di Gubitosi (riportate da organi di informazioen in tarda mattinata, ndr), “insultanti nei confronti della vigilanza e dell’Agcom”.

 

“Evidentemente – ha aggiunto il capogruppo Pdl a Montecitorio – l’istruttoria Agcom non e’ tenuta in alcun conto dal direttore generale che si permette di dire esattamente il contrario insultando non solo noi ma anche il presidente Cardani”. E quest’ultimo in avvio della lettura della sua relazione sul contratto di servizio 2013-2015 ha annunciato che si riservava, al termine dell’audizione, di fare dichiarazioni a proposito delle parole di Gubitosi.