Socialize

Brunetta: C.destra, “Abbiamo dovere unità, con Cav. in campo non ci sono primarie che tengano”

 

“Nel centrodestra abbiamo il dovere di trovare un punto d’incontro. Perché con una sinistra masochista e ridotta ad uno stato comatoso, con una sinistra che ormai non si sa più cosa sia se non il partito di Renzi che si comporta da irresponsabile, il centrodestra ha il dovere di essere unito per dare una proposta e una speranza agli italiani”.

Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, ai microfoni di SkyTg24.

“Per questo dico il centrodestra unito vince, abbiamo il dovere di trovare l’unità, semmai non riuscissimo a stare insieme saremmo irresponsabili anche noi. Abbiamo dimostrato, dal ‘94 ad oggi, che nei momenti cruciali il centrodestra c’è ed è una speranza per gli italiani. Siccome abbiamo governato bene 10 anni su 20 della seconda Repubblica, penso che la soluzione si troverà, nell’interesse del Paese, visto che il Partito democratico e la sinistra all’interesse del Paese non pensano. 

Berlusconi sarà in campo comunque, ovviamente noi ci auguriamo che Strasburgo si pronunci e gli dia la possibilità di essere eletto, e con Berlusconi in campo non ci sono primarie che tengano”.