Socialize

GOVERNO: BRUNETTA, “AUMENTO SPESA PUBBLICA, CALO OCCUPAZIONE E CROLLO ECONOMIA, FRUTTO DEL COSTOSISSIMO ASSISTENZIALISMO LEGA-M5S”

 

reddito-cittadinanza-di-maio

 

“L’entrata in recessione dell’economia non poteva non avere conseguenze negative anche sul lavoro e, c’è da scommetterci, l’aumento della disoccupazione proseguirà anche nei prossimi trimestri, per effetto del calo ulteriore del Pil. La colpa di questo peggioramento è da imputarsi esclusivamente alle scelte di politica economica di questo Governo di buoni a nulla e al suo atteggiamento mostrato nei confronti delle istituzioni comunitarie ed internazionali. È ormai evidente che il Decreto Dignità, quello che nelle parole del Ministro del Lavoro Luigi Di Maio avrebbe dovuto far ripartire l’occupazione italiana, si è rivelato un totale fallimento, così come fallimentare è stato tutto l’orientamento assistenzialista sul quale le politiche economiche dell’Esecutivo Conte sono state impostate. Il risultato di queste costosissime scelte è ormai evidente: enorme aumento della spesa pubblica necessaria per finanziarle, calo dell’occupazione e crollo dell’economia. Davanti a questa Caporetto economica, chiediamo nuovamente al Governo di rassegnare al più presto le dimissioni, prima che faccia altri danni all’economia del nostro paese”.