Socialize

BANCHE: BRUNETTA “DOPO LA DECISIONE DEL TRIBUNALE EUROPEO CHIEDIAMO IMMEDIATE DIMISSIONI DEL COMMISSARIO VESTAGER E RISARCIMENTO DANNI ALLA DGCOMP”

 

italia-in-europa

“Dopo aver letto la sentenza del Tribunale Europeo sul caso degli aiuti di stato alle banche italiane, è necessario che venga chiesto conto ai responsabili che presero quella decisione. L’Italia dovrebbe quindi esigere le dimissioni immediate del Commissario europeo alla concorrenza, Margrethe Vestager e il risarcimento dei danni subiti dai risparmiatori italiani e dalle banche messe in risoluzione alla Direzione Generale della Concorrenza, che ha preso quella decisione, per effetto della quale i risparmiatori hanno perso tutti i loro soldi e le banche coinvolte hanno dovuto dichiarare fallimento. Sono due misure di puro buon senso, dopo che è stato riconosciuto un danno. Misure che renderebbero finalmente giustizia alle migliaia di cittadini italiani che hanno subito un torto”.