Socialize

DEF: BRUNETTA, “DEF E COERENZA: I DUE SALVINI”

 

matteo-salvini-ok

 

“Ormai Matteo Salvini ci ha preso gusto.

Prima ha contribuito a varare un DEF in cui i numeri delle tabelle dicono no flat tax e sì aumento IVA, salvo venirci a raccontare l’esatto contrario.

Poi ha contribuito a varare un sedicente decreto crescita che appioppa per intero allo Stato 12 miliardi di debito di Roma al cui pagamento sino ad oggi lo Stato contribuiva per i tre quinti, salvo venirci a raccontare che non sarà così.

Evidentemente il Matteo Salvini, che partecipa ai Consigli dei Ministri, deve essere un sosia burlone del Segretario della Lega.

Resta solo da capire se ad essere presi in giro sono gli elettori del Nord della Lega, che Matteo Salvini tratta ormai alla stregua di “vecchi abbonati” cui far digerire le peggiori tariffe, l’alleato 5 Stelle che quando è il suo turno copre Salvini senza mai essere ricambiato, o più probabilmente entrambi”.