Socialize

GOVERNO: BRUNETTA, “PROBABILE PATRIMONIALE IN ARRIVO, SEMPRE CHE A FARE LA PROSSIMA MANOVRA NON SIA UN ALTRO GOVERNO”

 

patrimoniale-casa-italia-brucia

 

“Cosa potrebbe chiedere l’Europa all’Italia subito dopo le elezioni? Oltre ai chiarimenti sull’eccesso di deficit e debito, di far scattare la clausola di salvaguardia salva deficit da 2 miliardi di euro, che consiste nel taglio di servizi pubblici di pare ammontare. Poi la promessa di aumentare l’IVA nella prossima Legge di Bilancio, per la quale non ci saranno altri bonus in termini di flessibilità concordata. Senza dimenticare che ci può sempre essere l’opzione della patrimoniale sulla prima casa invocata, da ultimo, anche dal governatore della banca d’Olanda. Sempre che a fare la manovra sia sempre questo Governo e non un ennesimo Governo tecnico o un altro che si formi per rimediare ai disastri economici fatti da quello attuale”.

 

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.