Socialize

UE: BRUNETTA, “IL GOVERNO EFFETTUI SUBITO UNA MANOVRA CORRETTIVA, DEBITO ITALIANO INSOSTENIBILE”

 

debito-pubblico-italiano

 

“La procedura di infrazione per debito eccessivo nei confronti del nostro Paese dovrebbe essere approvata nella riunione Ecofin del 9 luglio, a meno che il Governo Conte non dichiari di voler effettuare la manovra correttiva richiesta dalla UE, di aumentare l’Iva per 23,1 miliardi nella prossima finanziaria ed effettuare privatizzazioni per 18 miliardi entro la fine dell’anno. Con l’apertura di una procedura d’infrazione, il downgrade da parte delle agenzie di rating sarà scontato, perché l’Europa metterebbe per iscritto l’insostenibilità del debito italiano”.

 

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.