Socialize

FLAT TAX: BRUNETTA, “TEATRO DELL’ASSURDO PROMETTERLA A CHI GIÀ OGGI PAGA MENO LASCIANDO FUORI CHI PAGA DI PIÙ”

 

flat-tax-2019

 

“Se, come anticipa il Corriere, la Lega starebbe davvero pensando a una flat tax al 15% per i nuclei familiari con redditi fino a 50mila euro e per i single con redditi fino a 26mila euro, saremmo allora di fronte alla versione fiscale del famoso sketch in cui il ragionier Calboni, dandosi mille arie, presenta al ragionier Fantozzi le persone che solo pochi minuti prima era stato Fantozzi a presentare a lui. Sì, perché a Salvini i suoi forse non lo hanno spiegato, ma la quasi totalità dei contribuenti con redditi fino a 26mila euro ha già oggi una aliquota IRPEF netta pari o inferiore al 15%. Promettere la flat tax a chi già oggi paga uguale o addirittura meno, lasciando fuori invece chi oggi paga di più, è veramente il teatro dell’assurdo”.

 

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.