Socialize

EUROGRUPPO: BRUNETTA, “FAVOREVOLE ALL’APERTURA DELLA PROCEDURA DI INFRAZIONE, L’ITALIA È INADEMPIENTE NEL RISPETTO DELLE REGOLE UE”

 

Eurogroup meeting in Luxembourg

“Anche l’Eurogruppo ha dato ieri, nella sua riunione tenutasi a Lussemburgo, il suo parere favorevole all’apertura della procedura d’infrazione per debito eccessivo contro l’Italia. I ministri delle finanze dei paesi appartenenti all’area euro, che sono poi anche i membri dell’Ecofin che dovrà prendere la decisione finale, hanno quindi ritenuto che il Governo italiano sia stato inadempiente nel rispetto delle regole dei trattati comunitari. A questo punto, ci sono tutti gli elementi perché la Commissione possa formulare le proprie raccomandazioni contro l’Italia, il prossimo 28 giugno da inviare poi all’Ecofin per la riunione decisiva del 9 luglio. L’unico modo che ora il Governo Conte ha di risparmiare al nostro Paese l’umiliazione del commissariamento è quello di fare immediatamente la manovra correttiva da 4 miliardi di euro richiesta da Bruxelles e accettare l’aumento dell’Iva nella prossima manovra. Queste, purtroppo, le condizioni inderogabili che sono state chieste dall’Europa”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.