Socialize

COMMERCIO: BRUNETTA, “ALLARME CONFESERCENTI: CROLLANO CONSUMI E AUMENTA LA CHIUSURA DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI, SERVE UNA INVERSIONE DI TENDENZA PER STIMOLARE LE FAMIGLIE A SPENDERE”

 

negozio-chiuso-attivita-commerciali

“Nel 2019 nuovo crollo dei consumi e forte aumento di chiusure dei negozi in Italia. L’allarme arriva da Confesercenti, che nel suo Report appena pubblicato mostra come la crisi del commercio non sia affatto finita e come sia tornata a frenare la spesa delle famiglie. Se non ci saranno inversioni di tendenza nella seconda metà dell’anno, stima Confesercenti, il 2019 si chiuderà con una riduzione del -0,4% delle vendite, pari a una perdita di oltre 1 miliardo euro rispetto all’anno precedente, il risultato peggiore degli ultimi 4 anni. Confesercenti ha anche calcolato come già siano 32mila i negozi che hanno chiuso dal 2011, per una perdita stimata di 3 miliardi di euro di investimenti delle imprese, mentre nel 2019 dovrebbero chiudere altre 5mila attività commerciali, al ritmo di 14 al giorno. Un vero e proprio disastro esacerbato dall’aumento delle vendite on-line che spesso sono fatte presso grandi retail digitali stranieri, con la conseguenza che i piccoli negozi scompaiono, creando disoccupazione nel settore e degrado pubblico nelle città”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.