Socialize

MANOVRA: BRUNETTA, “SALDI DIFFORMI DA QUELLI PRESENTATI IN EUROPA: IL DEFICIT È GIÀ LIEVITATO AD OLTRE 16 MILIARDI”

 

manovra-finanziaria

“I mercati finanziari si stanno stancando dei continui tira e molla del Governo. E siccome vedono che l’Esecutivo giallorosso sta continuamente facendo retromarcia sulle misure fiscali annunciate in precedenza, cominciano seriamente a credere che i saldi della Legge di Bilancio, attualmente in discussione in Parlamento, saranno diversi da quelli presentati alla Commissione Europea ad inizio ottobre. Un vero e proprio imbroglio compiuto ai danni di Bruxelles.

In particolare, il deficit non sarà di 14 miliardi di euro, come precedentemente scritto nel Draft Budgetary Plan, ma è già lievitato ad oltre 16 miliardi e potrebbe salire ancora, dal momento che il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha già annunciato che le tasse su plastica e zucchero saranno ritoccate verso il basso, dopo le proteste da parte dei produttori che, tra le altre cose, sembrano essere anche in larga parte elettori del Partito Democratico. Delle due l’una: o questa riduzione di tasse viene compensata da un aumento di altre tasse o da un taglio della spesa pubblica, ipotesi che al momento non sembra essere considerata dal Governo, o l’indebitamento aumenterà”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.