Socialize

MANOVRA: BRUNETTA, “AUMENTERÀ DEFICIT E DEBITO PER I PROSSIMI ANNI, È DRAMMATICAMENTE RECESSIVA”

 

conte-manovra-recessiva

“Il Governo giallorosso ha varato una manovra che aumenta ulteriormente il deficit e quindi il debito in valore assoluto per i prossimi anni. Questo significa che dovrà emettere ancora più titoli di Stato in futuro e, quindi, per forza di cose, il loro prezzo scenderà e i rendimenti saliranno.

La promessa del Governo, contenuta nella NADef, era quella di ridurre il rapporto debito/Pil, confidando in un miglioramento della crescita economica. La manovra, tuttavia, è recessiva, perché contiene numerose nuove tasse e un’inclinazione contraria alla crescita. Tutte le principali istituzioni, dalle banche d’affari alle istituzioni politiche internazionali, riconoscono che le stime (+0,6%) per il prossimo anno sono troppo ottimistiche”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.