Socialize

INDUSTRIA: BRUNETTA, “GERMANIA E ITALIA SONO LE DUE CENERENTOLE INDUSTRIALI D’EUROPA, UN RISULTATO PREOCCUPANTE PER LA MANIFATTURA UE”

 

germania-italia

“Cattive notizie per l’economia italiana ed europea. Come rilevato oggi dall’Eurostat, la produzione industriale dell’Eurozona è calata a dicembre più del previsto, cedendo il -2,1% su base mensile e ben il -4,1% su base annuale. Gli analisti si aspettavano un risultato negativo ma più contenuto, il -1,6% e il -2,3%, rispettivamente. Il calo è stato causato soprattutto dai pessimi risultati registrati da Germania e Italia, che hanno fatto segnare un tonfo pari al -6,8% e -4,3% su base annua, rispettivamente, confermandosi le due cenerentole industriali d’Europa. Le prime due manifatture europee in coda alla classifica. Un risultato tanto incredibile quanto estremamente preoccupante, causato in entrambi i paesi da una stagnazione della domanda interna alla quale si è unito il forte ridimensionamento dell’export causato dalla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina. E gli analisti non sono ottimisti nemmeno per la prima metà del 2020, considerando che sarà proprio nei primi due trimestri del 2020 che si registreranno gli effetti negativi del coronavirus, che secondo gli analisti potrebbe costare alla Cina la perdita fino a due punti percentuali di Pil”.

Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.