Socialize

POCO FA A ‘RADIO ANCH’IO’ – #DLristori

 

radio-anchio-foto

 

RIASCOLTA LA MIA INTERVISTA

 

Dpcm: Brunetta, “È senza senso, va riscritto”

(ANSA) – ROMA, 28 OTT – “Contrariamente a marzo, la gente vede come profondamente ingiusto questo ultimo Dpcm. Mentre a marzo stavamo tutti chiusi tranne alcune attività necessarie che sono rimaste aperte, ora accade il contrario, e cioè tutte le attività sono aperte tranne alcune. Seconda ingiustizia i cosiddetti ristori. Ristori non vuol dire nulla. Risarcimento ha un significato economico e cioè quello che perdi io te lo restituisco. Io adesso cambierei governo. Non è possibile che i medici di famiglia non siano coinvolti nella strategia anti-covid; non è possibile che la seconda ondata non sia stata preparata; non è possibile andare avanti con i bonus. La situazione è stata aggravata da inerzia e rallentamenti. Questa maggioranza é minoranza nel paese. È una maggioranza senza legittimazione popolare. Perché Conte continua a ballare da solo? Questo Dpcm è senza senso, va riscritto totalmente”.

Cosi’ Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia, poco fa su Rai Radio1 all’interno di Radio anch’io.